Architetto con la passione per il design e gli animali.

La prima donna in Europa a dirigere un Master in car design.
La prima designer italiana con formazione universitaria zoo-antropologica, specializzata in progetti per chi vive con animali domestici.

Architetto con la passione per il design e gli animali.

La prima donna in Europa a dirigere un Master in car design.
La prima designer italiana con formazione universitaria zoo-antropologica, specializzata in progetti per chi vive con animali domestici.

ARCHITETTO, DESIGNER E ZOOANTROPOLOGA

Sono Nata a Napoli nel 1970.
Da bambina mi piaceva disegnare abiti e accessori moda. Trascorrevo diverse ore della giornata riempiendo quadernini Pigna di cappelli e abiti da sposa.
Avevo paura dei cani ma quando la mia famiglia adottò Luna, la paura passò in fretta.
Da quel giorno la mia vita è stata costellata di incontri con cani fantastici, di tutti i tipi, razze, taglie ed età.

Gli anni napoletani

Dopo il Liceo mi laureo in Architettura e, dato che non esistevano ancora le facoltà di design, mi iscrivo alla Scuola di Specializzazione in Disegno Industriale presso l’Università Federico II di Napoli. Il progetto universitario “Mariposa l’Auto Immobile” è selezionato tra i finalisti del concorso internazionale Fiat Auto Giovane e pubblicato nella collana “Quaderni” del Dipartimento di Industrial Design della facoltà di Architettura. Comincio a ri-disegnare gli interni di automobili d’epoca.
Dopo aver conseguito l’abilitazione alla professione di architetto, collaboro con lo studio degli Architetti Radogna e Colantuoni su progetti nel campo del retail design per brand di moda come Camomilla, Alcott, Gaudì, Barbaro, e con lo studio di Riccardo Dalisi per il design di prodotto.

ARCHITETTO, DESIGNER E ZOOANTROPOLOGA

Sono Nata a Napoli nel 1970.
Da bambina mi piaceva disegnare abiti e accessori moda. Trascorrevo diverse ore della giornata riempiendo quadernini Pigna di cappelli e abiti da sposa.
Avevo paura dei cani ma quando la mia famiglia adottò Luna, la paura passò in fretta.
Da quel giorno la mia vita è stata costellata di incontri con cani fantastici, di tutti i tipi, razze, taglie ed età.

Gli anni napoletani

Dopo il Liceo mi laureo in Architettura e, dato che non esistevano ancora le facoltà di design, mi iscrivo alla Scuola di Specializzazione in Disegno Industriale presso l’Università Federico II di Napoli. Il progetto universitario “Mariposa l’Auto Immobile” è selezionato tra i finalisti del concorso internazionale Fiat Auto Giovane e pubblicato nella collana “Quaderni” del Dipartimento di Industrial Design della facoltà di Architettura. Comincio a ri-disegnare gli interni di automobili d’epoca.
Dopo aver conseguito l’abilitazione alla professione di architetto, collaboro con lo studio degli Architetti Radogna e Colantuoni su progetti nel campo del retail design per brand di moda come Camomilla, Alcott, Gaudì, Barbaro, e con lo studio di Riccardo Dalisi per il design di prodotto.

Milano e la frizzante vita da designer

Nel 2001 vinco una borsa di studio per frequentare la terza edizione del Master in Strategic Design presso il Poli.Design, diretto dal prof. Ezio Manzini.
A Milano comincio a collaborare come design consultant presso Poli.Design, Future Concept Lab, CrIED, BTS Design Innovation, Fondazione Ceur, Radar, Connexine e altri istituti di design, mettendo a disposizione di enti, imprese e persone le mie competenze tecniche, strumentali e culturali sul progetto.

Dal 2003 al 2007 collaboro stabilmente con il Centro Ricerche della Domus Academy.
Nel 2006 fondo Design*Tools, agenzia di design consulting esperta nell’organizzazione, sviluppo e conduzione di Design Thinking Workshop intensivi per l’innovazione del sistema-prodotto.
Nel 2007 collaboro con lo studio di Architettura Fenizia Design e ho modo di sviluppare progetti strategici nel campo del prodotto e degli interni per Bulgari, Aicon, Pomellato e altri marchi del lusso.
Dal 2007 al 2009 collaboro stabilmente con Villa Tosca Design Management Center, con Aedo.to e con Virginio Briatore.

In tutti questi anni ho modo di sviluppare progetti di ricerca e sviluppo per marchi italiani e internazionali in settori industriali molto diversi (edilizia, automotive, higher education, elettrodomestici, arredi e complementi, materiali da costruzione, articoli per animali domestici, alimenti e bevande), fornendo loro consulenza sull’identità di prodotto e sulla strategia di sviluppo.

Realizzo progetti per Samsung, Epson, Aprica JP., 3M, Lavazza, Daelim Construction KR., Merck, Bulgari, Alessi, Aedes Architects, Bauli, Lenovo, Vibram, Imetec, Fiat, Hyundai, Kia, Nissan, Poste Italiane.
Dal 2006 comincio a scrivere per importanti riviste italiane e internazionali sui temi del design e dell’architettura, come Dcasa Repubblica, Corriere Design, IL Sole24Ore, Damn, AU Brazil, Cermagazine, Autodigest, Case da Abitare.
Dal 2009 al 2011 sono membro della commissione tematica “ricerca per l’impresa” dell’ADI INDEX.

Milano e la frizzante vita da designer

Nel 2001 vinco una borsa di studio per frequentare la terza edizione del Master in Strategic Design presso il Poli.Design, diretto dal prof. Ezio Manzini.
A Milano comincio a collaborare come design consultant presso Poli.Design, Future Concept Lab, CrIED, BTS Design Innovation, Fondazione Ceur, Radar, Connexine e altri istituti di design, mettendo a disposizione di enti, imprese e persone le mie competenze tecniche, strumentali e culturali sul progetto.

Dal 2003 al 2007 collaboro stabilmente con il Centro Ricerche della Domus Academy.
Nel 2006 fondo Design*Tools, agenzia di design consulting esperta nell’organizzazione, sviluppo e conduzione di Design Thinking Workshop intensivi per l’innovazione del sistema-prodotto.
Nel 2007 collaboro con lo studio di Architettura Fenizia Design e ho modo di sviluppare progetti strategici nel campo del prodotto e degli interni per Bulgari, Aicon, Pomellato e altri marchi del lusso.
Dal 2007 al 2009 collaboro stabilmente con Villa Tosca Design Management Center, con Aedo.to e con Virginio Briatore.

In tutti questi anni ho modo di sviluppare progetti di ricerca e sviluppo per marchi italiani e internazionali in settori industriali molto diversi (edilizia, automotive, higher education, elettrodomestici, arredi e complementi, materiali da costruzione, articoli per animali domestici, alimenti e bevande), fornendo loro consulenza sull’identità di prodotto e sulla strategia di sviluppo.

Realizzo progetti per Samsung, Epson, Aprica JP., 3M, Lavazza, Daelim Construction KR., Merck, Bulgari, Alessi, Aedes Architects, Bauli, Lenovo, Vibram, Imetec, Fiat, Hyundai, Kia, Nissan, Poste Italiane.
Dal 2006 comincio a scrivere per importanti riviste italiane e internazionali sui temi del design e dell’architettura, come Dcasa Repubblica, Corriere Design, IL Sole24Ore, Damn, AU Brazil, Cermagazine, Autodigest, Case da Abitare.
Dal 2009 al 2011 sono membro della commissione tematica “ricerca per l’impresa” dell’ADI INDEX.

L'arte di far nascere nuovi talenti

Da più di vent’anni collaboro con Università e Istituti di Alta Formazione di Design, Architettura e Moda, in Italia e all’estero nella veste di Program Leader, Project Leader, Mentor o Advisor e Lecturer.
In vent’anni di esperienza in ambito formativo, sono diventata specialista nell’organizzazione, coordinamento e conduzione di workshop interattivi azienda/studenti.

Nel mettere a disposizione di imprese e accademie le mie competenze di industry relations, organizzative, disciplinari e didattiche, ho realizzato decine di workshop di alta formazione in collaborazione con prestigiose aziende nazionali e internazionali.
Negli anni ho guidato progetti per studenti/aziende che hanno coinvolto, tra gli altri: Lamborghini, AlfaRomeo, Audi, Volkswagen, Alcantara, Fiat, CNHI Iveco, Arena, Platinum, Bertone, Pininfarina, Bayer, Breil, Fondazione Tog, Ikea, ILO agenzia delle Nazioni Unite, Camplus, Fondazione Ceur.

Sono stata Professore a contratto presso la Facoltà del Design del Politecnico di Milano, docente presso la Scuola Politecnica di Design Milano, Online Instructor di Design Thinking presso NSDA di San Diego (USA) e Project Mentor presso Dongseo University (KR).

Dal 2012 al 2019 sono dipendente alla NABA, con i ruoli di Direttore del Master in Car e Transportation Design presso Domus Academy, Project Leader e Senior Lecturer.
Attualmente insegno al Master in Strategic Design del Poli.design, Politecnico di Milano e ai corsi triennali di Product e Interior Design di Raffles Milano | Istituto Moda e Design e IED.

Inoltre, ho ricoperto ruoli direttivi e organizzativi in ambito BA e Masters; ideato, strutturato, sviluppato e consegnato progetti volti a innovare l’offerta formativa; curato mostre di progetti didattici esposti in importanti musei e fiere, tra cui Triennale di Milano e Expo 2015; organizzato, strutturato e preso parte a progetti di interscambio con università in Italia e all’estero; supportato industry relations e career service nel creare contatti con le aziende partner di progetto, attingendo al proprio network professionale; organizzato eventi e seminari ex cathedra, invitando professionisti e aziende.

L'arte di far nascere nuovi talenti

Da più di vent’anni collaboro con Università e Istituti di Alta Formazione di Design, Architettura e Moda, in Italia e all’estero nella veste di Program Leader, Project Leader, Mentor o Advisor e Lecturer.
In vent’anni di esperienza in ambito formativo, sono diventata specialista nell’organizzazione, coordinamento e conduzione di workshop interattivi azienda/studenti.

Nel mettere a disposizione di imprese e accademie le mie competenze di industry relations, organizzative, disciplinari e didattiche, ho realizzato decine di workshop di alta formazione in collaborazione con prestigiose aziende nazionali e internazionali.
Negli anni ho guidato progetti per studenti/aziende che hanno coinvolto, tra gli altri: Lamborghini, AlfaRomeo, Audi, Volkswagen, Alcantara, Fiat, CNHI Iveco, Arena, Platinum, Bertone, Pininfarina, Bayer, Breil, Fondazione Tog, Ikea, ILO agenzia delle Nazioni Unite, Camplus, Fondazione Ceur.

Sono stata Professore a contratto presso la Facoltà del Design del Politecnico di Milano, docente presso la Scuola Politecnica di Design Milano, Online Instructor di Design Thinking presso NSDA di San Diego (USA) e Project Mentor presso Dongseo University (KR).

Dal 2012 al 2019 sono dipendente alla NABA, con i ruoli di Direttore del Master in Car e Transportation Design presso Domus Academy, Project Leader e Senior Lecturer.
Attualmente insegno al Master in Strategic Design del Poli.design, Politecnico di Milano e ai corsi triennali di Product e Interior Design di Raffles Milano | Istituto Moda e Design e IED.

Inoltre, ho ricoperto ruoli direttivi e organizzativi in ambito BA e Masters; ideato, strutturato, sviluppato e consegnato progetti volti a innovare l’offerta formativa; curato mostre di progetti didattici esposti in importanti musei e fiere, tra cui Triennale di Milano e Expo 2015; organizzato, strutturato e preso parte a progetti di interscambio con università in Italia e all’estero; supportato industry relations e career service nel creare contatti con le aziende partner di progetto, attingendo al proprio network professionale; organizzato eventi e seminari ex cathedra, invitando professionisti e aziende.

Oggi, tra design, cani e gatti

Nel 2019 fondo lo studio Amelia Valletta Design e sono tra i co-fondatori di MinD-mad in design, associazione torinese che opera sul tema dell’abitare per la fragilità mentale.

Studiosa di etologia e zoo-antropologia, dal 2008 lavoro come volontaria operatore cinofilo nei canili. Dal 2014 frequento la Scuola Think Dog dove conseguo i diplomi di Operatore Cinofilo CONI e Educatore Cinofilo FISC. Nel 2020 conseguo un Master in Istruzione Cinofila presso la Facoltà di Veterinaria dell’Università di Parma.
Nel 2018 fondo Puppyness Educazione Cinofila.

Nel 2020 lancio The HAD – Human Animal Design, brand specializzato nella progettazione di soluzioni abitative, arredi su misura e prodotti per chi vive con animali domestici e rivolto a proprietari così come ad aziende che già operano nel pet o che vorrebbero entrare nel settore.
The HAD è un progetto che nasce dall’unione di due mie grandi passioni: il design e gli animali.
Si rivolge ai proprietari di animali domestici per aiutarli fare scelte consapevoli; e alle aziende che già operano nel pet o vorrebbero creare prodotti per questo settore.

Sono apprendista in un laboratorio di ceramica e realizzo oggetti di vario tipo con il marchio MaMina, dedicato alla mia adorata cagnolina Mina, compagna di tutta una vita e che ora non c’è più.
Continuo a disegnare abiti improbabili.
Disegno anche scenografie e costumi per il teatro, per i miei amici registi e attori.
Dedico molto tempo allo studio e alla lettura.
Sperimento materiali e forme, realizzo prototipi e modellini.

Vivo in campagna, alle pendici del Parco Regionale di Montevecchia e vicino al lago di Lecco. Ho una casa con studio annesso in un meraviglioso complesso residenziale del 1804. Vivo con cani e gatti nella bellezza della natura e dell’architettura. Faccio parte di una band Rock-Prog, i ProG-Age.
Ho la malattia di Crohn e cerco di viverla al meglio che posso.
Nonostante tutto, mi sento libera.

Oggi, tra design, cani e gatti

Nel 2019 fondo lo studio Amelia Valletta Design e sono tra i co-fondatori di MinD-mad in design, associazione torinese che opera sul tema dell’abitare per la fragilità mentale.

Studiosa di etologia e zoo-antropologia, dal 2008 lavoro come volontaria operatore cinofilo nei canili. Dal 2014 frequento la Scuola Think Dog dove conseguo i diplomi di Operatore Cinofilo CONI e Educatore Cinofilo FISC. Nel 2020 conseguo un Master in Istruzione Cinofila presso la Facoltà di Veterinaria dell’Università di Parma.
Nel 2018 fondo Puppyness Educazione Cinofila.

Nel 2020 lancio The HAD – Human Animal Design, brand specializzato nella progettazione di soluzioni abitative, arredi su misura e prodotti per chi vive con animali domestici e rivolto a proprietari così come ad aziende che già operano nel pet o che vorrebbero entrare nel settore.
The HAD è un progetto che nasce dall’unione di due mie grandi passioni: il design e gli animali.
Si rivolge ai proprietari di animali domestici per aiutarli fare scelte consapevoli; e alle aziende che già operano nel pet o vorrebbero creare prodotti per questo settore.

Sono apprendista in un laboratorio di ceramica e realizzo oggetti di vario tipo con il marchio MaMina, dedicato alla mia adorata cagnolina Mina, compagna di tutta una vita e che ora non c’è più.
Continuo a disegnare abiti improbabili.
Disegno anche scenografie e costumi per il teatro, per i miei amici registi e attori.
Dedico molto tempo allo studio e alla lettura.
Sperimento materiali e forme, realizzo prototipi e modellini.

Vivo in campagna, alle pendici del Parco Regionale di Montevecchia e vicino al lago di Lecco. Ho una casa con studio annesso in un meraviglioso complesso residenziale del 1804. Vivo con cani e gatti nella bellezza della natura e dell’architettura. Faccio parte di una band Rock-Prog, i ProG-Age.
Ho la malattia di Crohn e cerco di viverla al meglio che posso.
Nonostante tutto, mi sento libera.