amelia valletta designer a milano

MinD Creative Design Workshop

Cliente: Associazione MinD – Mad in Design

Anno: workshop residenziale annuale, dal 2016 a oggi

Challenge: obiettivo dei workshop, da una parte generare nuove concept ideas su un tema legato alla residenzialità psichiatrica, dall’altra attraverso la dimensione partecipativa del design rendere il workshop un efficace strumento di inclusione sociale, generatore di relazioni mirate a valorizzare l’altro, e prezioso alleato della strategia riabilitativa.

Al workshop partecipano ogni anno circa 40 studenti universitari selezionati attraverso call for entry, persone seguite dai servizi di salute mentale, operatori sociosanitari. La dimensione partecipativa del design rende il workshop un efficace strumento di inclusione sociale, generatore di relazioni mirate a valorizzare l’altro, e prezioso alleato della strategia riabilitativa.

MinD – Mad in Design è un’associazione culturale con sede a Torino. Propone soluzioni progettuali per la residenzialità psichiatrica e, più recentemente, proposte in risposta al disagio e all’emarginazione in ambito urbano. Il workshop è promosso da Camplus, rete internazionale di collegi universitari di merito, con Blu Acqua, società attiva nell’ambito della residenzialità psichiatrica, con il sostegno della Compagnia di San Paolo e la collaborazione di istituzioni universitarie, enti e aziende.

https://www.madindesign.com/workshops

Timeline: workshop residenziale, 5 giorni.

Partecipanti: 60 persone circa, tra studenti, architetti e designer, pazienti, operatori socio sanitari e ASL.

Il mio ruolo: co-organizzatore del workshop, membro del comitato scientifico di MinD e facilitatore dei tavoli di lavoro.

Photo credit immagine di copertina @plugcreativity

Torino, edizione del workshop 2019.

Torino, edizione del workshop 2021.