amelia valletta designer a milano

Abitazione pet friendly in velluto

The HAD, brand specializzato nel design pet friendly e sulla casa a misura di cane e gatto, progetta gli interni di una abitazione pet friendly per favorire l’adattamento dell’animale in un ambiente costruito e molto diverso dal suo habitat naturale. Design di interni per cani e gatti che vuole arricchire lo spazio con soluzioni capaci di generare maggiori opportunità di agio espressivo dell’animale. Design rispettoso dell’etologia del cane e del gatto, capace di coniugare progettazione e funzionalità, favorendo una convivenza sana ed equilibrata con l’uomo.

Il metodo HAD dimostra quanto uno spazio ben concepito possa impattare positivamente sui comportamenti dell’animale e sul suo equilibrio psico-fisico, incentivando l’adattamento allo spazio domestico e generando nuove opportunità di agio espressivo, in linea con i suoi talenti e desideri.


A Milano, in una antica casa di ringhiera del centro, ho seguito il progetto di arredamento e accessori di design della casa di Chiara e Silvio, consigliando un largo uso di velluto blu per le tappezzerie, le boiserie, gli arredi e i cuscini, anche quelli dedicati ai loro cani Martin e Miu.

Parliamo di materiali e design pet friendly, ovvero capaci di restituire ai nostri amici a quattro zampe esperienze tattili significative, di fare scoperte e conoscenze, di ampliare la consapevolezza del se attraverso la sperimentazione.

I mammiferi con pelle ricoperta da pelo possiedono neuroni sensoriali chiamati C-tattili. La percezione termo-tattile è la capacità di valutare consistenza, superficie, calore di una struttura o dell’aria attraverso particolari sensori della cute o del mantello. Attraverso questi, percepiscono il calore, la pressione, la presenza di ostacoli, le qualità superficiali degli oggetti, la consistenza di un oggetto la sua durezza e compattezza. Esperire il mondo attraverso il tatto, dunque, è davvero importante per gli animali!

Purtoppo, l’ ambiente domestico concepito e costruito per l’essere umano, è sempre povero di stimoli salienti per loro. Per adattarvisi, devono senz’altro sacrificare qualcosa della loro “animalità”, rinunciare ad alcune libertà e comportamenti naturali.

Tra i materiali tattili che prediligo e che scelgo spesso nei miei progetti c’è il velluto. Velluti si chiamano, in genere, tutti i tessuti composti da una trama di fondo e da fili supplementari di ordito che poi vengono tagliati, formando il corto pelo. Esistono di lana e di seta, ma quello di cotone rappresenta di gran lunga oggi il più diffuso. Il nome viene dal latino vellus (vello), a indicare la caratteristica di una copertura come di pelo, di lunghezza e tipo variabile. Per questo motivo è un tessuto particolarmente apprezzato dai nostri amici a 4 zampe, perché è caldo, morbido, avvolgente, naturale, proprio come un vello. Inoltre, non è attrattivo per i gatti e i loro graffi, in quanto non composto da fibre sciolte e quindi facili da sfilare. Infine è anche facile da pulire.

✏️Opere svolte:

  • progetto e realizzazione dell’arredamento su misura
  • consulenza sui materiali.

*Nella foto il moodboard di progetto CMF.

The HAD è un brand specializzato nella ricerca, nella progettazione e sviluppo di soluzioni abitative, arredi, prodotti e materiali per chi vive con animali domestici.

🐾

@humananimaldesign

www.humananimaldesign.it

.